Abarth 595 esseesse

Ritorna la straordinaria Abarth 595 esseesse, il cui nome affonda le proprie radici nella storia del marchio e rinvia direttamente ai suoi albori, quando i kit di trasformazione degli anni Sessanta fecero la fortuna di Carlo Abarth, consacrandolo come l’inventore dell’elaborazione per le vetture di mass production.
Oggi, a distanza di 10 anni, l’iconica “esseesse” ritorna e si posiziona al top della gamma Abarth, ed è equipaggiata con il motore da 180 CV, il più performante del marchio. Destinata agli amanti delle performance senza compromessi, la nuova Abarth 595 esseesse coniuga la sportività e l’adrenalina proprie del marchio dello Scorpione con una particolare caratterizzazione di design, stile e connettività.
Come da tradizione Abarth, ciò che rende davvero speciale questa vettura sono alcune specifiche dotazioni di serie che regalano una eccitante esperienza di guida, sempre accompagnata dal sound profondo e distintivo del sistema di scarico Abarth by Akrapovic che, sviluppato ad-hoc per le vetture dello Scorpione, è in grado di unire le prestazioni eccellenti con un sound ancora più coinvolgente.

Scopri di più

Alfa Romeo Giulia Livrea Ocra

Ogni vettura del Biscione, da sempre, racchiude in sé l’autentico spirito Alfa Romeo, declinato nei cinque elementi che ne fanno uno dei marchi automobilistici più desiderabili al mondo: design distintamente italiano; motori all’avanguardia e innovativi; perfetta distribuzione dei pesi; soluzioni tecniche uniche; eccellente rapporto peso/potenza. Inoltre, anche nel design delle vetture sono evidenti i rimandi e gli omaggi alle linee senza tempo dei più grandi successi del marchio, a partire dall’inconfondibile trilobo frontale e lo scudetto, elementi iconici e immediatamente riconoscibili. Tra le reinterpretazioni in chiave moderna di elementi storici occorre citare la livrea Ocra. Una livrea capace di sottolineare gli sbalzi molto ridotti dell’Alfa Romeo Giulia, il suo lungo cofano e i marcati parafanghi anteriori, l’abitacolo arretrato, “appoggiato” sulle ruote di trazione e i parafanghi posteriori muscolosi. Un complesso di linee tese e di proporzioni dinamiche e slanciate.

Scopri di più

Alfa Romeo Tonale

Il design di Tonale è una sintesi tra l’anticipazione di canoni inediti e il prestigioso heritage: vi ricorrono infatti stilemi entrati nella storia in un insieme che definisce la nuova anatomia di Alfa Romeo. Sulla fiancata si avvicendano volumi pieni ed eleganti propri di vetture apparentemente lontane per generazione e tipologia, che richiamano le qualità cariche di fascino delle forme pure della Duetto o della Disco Volante Spider. L’anteriore ripropone l’inimitabile “Trilobo” e il distintivo “Scudetto” Alfa Romeo che funge da punto di forza centrale, indirizzando la velocità e la fluidità che pervadono Tonale. Ad accompagnare questo iconico elemento e a completare la monografia sul frontale troviamo la fanaleria anteriore “3 più 3” che evoca lo sguardo fiero tipico di SZ e Brera. Il posteriore è impreziosito da un lunotto avvolgente e completato nella parte superiore dall’ala sospesa che ne esalta la continuità con il tetto trasparente.

Scopri di più

Fiat Centoventi

Il Concept Centoventi rappresenta la visione di Fiat sulla mobilità elettrica democratica. Il nome celebra i 120 anni di storia del marchio che ha motorizzato l’Italia rendendo accessibile la mobilità, come è successo nel ’57 con la 500 e, più recentemente, anche con la Panda degli anni 80. Con un approccio “fuori dal coro” la Centoventi affronta il tema della mobilità elettrica con un modello di business innovativo: è essenziale e, allo stesso tempo, è completamente personalizzabile, in qualsiasi fase del suo ciclo di vita, e in tutti i dettagli. Gli accessori sono installabili con modalità “plug and play” – dal cluster alle tasche portaoggetti delle portiere – anche direttamente dal cliente. Gli esterni sono wrappabili per indossare un vestito nuovo con il cambiare delle stagioni o con le proprie passioni. Il range delle batterie è anch’esso modulare, grazie ad un innovativa architettura, che rende le batterie componibili e consente di variare l’autonomia dai 100 km standard, fino ai 500 km. La Centoventi è così perfetta per il contesto urbano e per un weekend al mare o in montagna. Qualsiasi personalizzazione è possibile, e in qualsiasi momento del ciclo di vita – anche dopo l’acquisto.

Scopri di più

Jeep Renegade Plug-in Hybrid

A bordo di Jeep Renegade con tecnologia PHEV il divertimento diventa ancora più eco, anche in percorsi off road più estremi.
La Jeep Renegade con motore ibrido plug-in è dotata di batterie ricaricabili da una presa di corrente elettrica esterna, capace di immagazzinare un notevole quantitativo di energia elettrica, consentendo l’adozione di motori elettrici più potenti, per un’autonomia in full electric di circa 50 km e una velocità massima di circa 130 km/h, sempre con il solo motore elettrico. La componente elettrica lavora in sinergia con i nuovi propulsori turbo benzina da 1300 cm3, aumentando l’efficienza complessiva e la potenza. Nella gamma Renegade, il range è compreso tra 190 e 240 CV per eccezionali performance on road: l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene infatti in circa 7 secondi. È anche divertente da guidare grazie a una risposta pronta e a un’accelerazione fluida. Estremamente silenzioso e rispettoso dell’ambiente con emissioni di CO2 inferiori ai 50g/km, migliora inoltre la sua leggendaria capability, grazie all’elevata coppia motrice assicurata dal motore elettrico e alla possibilità di regolarla con estrema precisione nelle fasi di spunto e nella guida off road più impegnativa, quando è necessario un rapporto di trasmissione molto ridotto.

Scopri di più

Jeep Wrangler 1941

La nuova Jeep® Wrangler 1941 designed by Mopar®, il 4×4 con un allestimento 100% street legal dall’inconfondibile livrea gialla Hella Yella, è pensato per il fuoristrada ma al tempo stesso capace di esaltare al massimo il desiderio di avventura anche nella guida quotidiana. Wrangler 1941 è un modello a trazione integrale con un allestimento 100% street legal, dotato di Jeep Performance Parts che ne esaltano la leggendaria capability off road. La configurazione specifica di questo modello prevede kit assetto rialzato da 2″, performance rock rails, battitacco neri, paraspruzzi, sportello carburante nero, tappetini all weather e snorkel (a richiesta). Può essere arricchita con la grafica 1941 sul cofano che ricorda una data simbolo per il marchio Jeep, la nascita della Willys, richiamata peraltro su altri particolari della vettura come ad esempio i cerchi, il pomello del cambio e il tavolino per il portellone posteriore. Sarà disponibile dopo l’estate sulle versioni Wrangler 2.2 diesel a 2 e 4 porte e sugli allestimenti Sport, Sahara e Rubicon.

Scopri di più

Lancia Ypsilon Black and Noir

Lancia Ypsilon continua a interpretare stili e tendenze viste in strada o sulle passerelle, con un’attenzione alla moda che continua a essere premiata dal mercato. Per la nuova serie speciale Ypsilon Black and Noir, gli stilisti Lancia hanno optato per un’esclusiva carrozzeria “double color” in nero lucido, su calandra, portellone e fiancata, mentre il tetto e il cofano sono vestiti di un elegante nero opaco. Il contrasto e l’alchimia tra il nero opaco e il nero lucido le conferiscono carattere e sensualità. Tra i luminosi riflessi dei due punti di nero spiccano infatti il motivo Chevron lucido e opaco del montante su cui compare un emblema classico di Ypsilon: l’Elefantino, che ha caratterizzato otto serie speciali della Ypsilon. Per la Ypsilon Black and Noir è stata sviluppata la sfumatura Rose Gold satinato, una firma ricercata e distintiva che rende inconfondibile la nuova serie speciale. Le scelte estetiche si ritrovano nell’accogliente abitacolo, elegante e funzionale: è Chevron il motivo che caratterizza la selleria in tessuto nera e grigia, e il Rose Gold è stato scelto per le impunture che incorniciano i sedili e il logo Ypsilon cucito sui poggiatesta anteriori.

Scopri di più